alpe pianspessa generoso fotomengani 27
20180813_181959.jpg
20180819_184730.png.jpeg
20180815_193928.png
IMG-20180628-WA0046.jpg

Scopri il progetto

Il progetto

Adagiato lungo un crinale a ridosso dei comuni di Breggia e di Castel San Pietro, il compresorio di Pianspessa rappresenta con i suoi 15 ettari uno dei comparti più vasti e pregevoli della Valle di Muggio e dell’intera regione.
Infatti, la presenza di innumerevoli oggetti naturalistici, architettonici ed etnografici come i prati secchi d’importanza nazionale, la nevèra, il roccolo, il nucleo, gli orti, la fontana, ecc., ne fanno un paesaggio unico nel suo genere per qualità e quantità d’elementi.
Dopo la recente acquisizione del podere, la famiglia Cereghetti ha ritenuto imperativo procedere all’elaborazione di un progetto che consenta di preservare la vocazione agricola del comparto valorizzando le componenti architettoniche, naturalistiche e paesaggistiche di pregio a beneficio della collettività.
Nella fattispecie, gli oggetti naturalistici verranno recuperati garantendone una tutela prolungata. Gli edifici, una volta restaurati, accoglieranno un nuovo caseificio, un laboratorio per la preparazione dei salumi, cantine, un’area accoglienza e degustazione, degli spazi didattici, degli alloggi ed un orto. Situato al centro del comprensorio di Pianspessa, il nucleo fungerà da teatro della cultura e del gusto locali, accompagnando l’avventore dai verdi pascoli alla tavola - passando per il caseificio e le cantine - alla scoperta delle eccellenze nostrane.